Erectus 1703 punti

Metodo scientifico


Metodo deduttivo

Metodo basato sul ragionamento che parte da un teorema, da un principio, una premessa e porta alla risoluzione dei casi particolari.
Es. sillogismo aristotelico. Tutti i mammiferi sono vivipari + il gatto è un mammifero --> il gatto è un viviparo.
E l’ornitorinco? Se tutti gli animali vivipari fossero mammiferi, allora anche vipere e molti squali sarebbero mammiferi.
Se la premessa è sbagliata, anche il ragionamento che segue è sbagliato.

Metodo induttivo

Dal caso particolare (osservazione o esperimento) si trae un principio generale, secondo il Principio galileiano che ha portato allo sviluppo della scienza moderna.
Il metodo ipotetico-deduttivo: si osserva un fenomeno e si formula un’ipotesi per spiegarne la causa.
Es. non c’è luce nella stanza perché:
1) Ipotesi 1: manca la corrente
2) Ipotesi 2: è bruciata la lampadina
Sono entrambi ipotesi possibili. Da queste si trae una deduzione, ovvero si usa il ragionamento deduttivo per verificare l’ipotesi.
Previsione: se manca la corrente, accendendo l’interruttore generale la luce dovrebbe ritornare  l’esperimento può validare l’ipotesi o scartarla.
Se la previsione non era vera, si cambia ipotesi --> si applica il rasoio di Occam: se esistono più possibilità, la risposta più semplice è anche quella vera.
Limiti della scienza: l’ipotesi deve essere verificabile con il metodo scientifico.
Popper: Un’ipotesi è vera fino a che non viene dimostrata falsa. Non c’è verità assoluta. Le ipotesi possono essere escluse (principio di falsificabilità) ma anche quella che risulta “vera” non può mai essere confermata con certezza assoluta.
Feynman: “se è in contrasto con i risultati degli esperimenti, la tua ipotesi è sbagliata. In questa semplice frase c’è la chiave della scienza. Non importa nulla quanto sia bella la tua ipotesi, non importa nulla quanto tu sia intelligente, importante o famoso. Se è in contrasto con gli esperimenti è sbagliata: tutto qui.”

Metodo scientifico

Il metodo scientifico o sperimentale galileiano è un metodo democratico basato sul rifiuto del principio di autorità, sulla condivisione delle conoscenze e dei metodi da cui queste scaturiscono.
Ricerca descrittiva: determinazione quantitativa e studio delle relazioni causa effetto. Es: stima delle persone che
muoiono ogni anno per problemi cardiaci; relazione causa-effetto fra tasso colesterolo e problemi cardiaci.
Ricerca sperimentale: conduzione di esperimenti per dimostrare le relazioni causali.
Hai bisogno di aiuto in Concetti generali di fisica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità