Riego di Riego
VIP 1004 punti

NEWTON E LA TEORIA GRAVITAZIONALE

Nella seconda metà del 1600 si posero nuovi problemi sulla stabilità dell’universo: a) cosa fa muovere gli astri? b) perché gli astri non cadono verso il basso? Nel 1666 lo scienziato, astronomo e matematico inglese Isaac Newton(1642-1727) intuì che la luna non si allontana dalla Terra e non vi precipita sopra così come i pianeti con il sole, perché questi sono attratti verso il pianeta Terra per quanto riguarda la luna e verso il sole per quanto riguarda i pianeti da una forza centripeta. Qualche anno dopo Newton, convinto sostenitore del sistema eliocentrico, comprese che un corpo in movimento soggetto a un’attrazione continua verso un centro immobile, si muove costantemente sullo stesso piano percorrendo un’orbita ellittica. I pianeti si muovono dunque intorno al sole che li attrae poiché è più grande di essi in quanto ha una massa maggiore. Newton era così giunto alla scoperta della legge della gravitazione universale.

ORDINE DEL MONDO E DIO

Newton collega le sue indagini scientifiche a considerazioni di ordine filosofico-teologiche. Per Newton l’universo è una grande “macchina”(meccanicismo) e le leggi del funzionamento di tale macchina sono rinvenibili attraverso l’osservazione e l’esperimento. Per Newton il sistema del sole e dei pianeti ha potuto originarsi solo dal progetto e dalla potenza di Dio. L’ordine del mondo mostra l’esistenza di un Dio sommamente intelligente e potente. Newton vedeva nell’ordine dell’universo una conferma della lucida sapienza di Dio. Se i movimenti che avvengono nei cieli si possono spiegare attraverso leggi conoscibili dall’uomo, non si può spiegare l’origine dell’universo se non affidandosi all’azione creatrice di un Dio essere e onnisciente. Dio ha creato le cose disponendole in ordine e dando loro leggi naturali da lui stesso stabilite. Newton ritiene che la forza attiva che Dio ha immesso nel mondo diminuisca col tempo e che per questo l’ordine dell’universo non sia eternamente lo stesso e che necessiti di periodici aggiustamenti di Dio.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email