pexolo di pexolo
Ominide 10532 punti

Il mondo cristiano è spesso venuto meno ai dovere di realizzare nella società i valori evangelici, e perciò merita il « risentimento » di coloro che, da parte laica, si battono per la giustizia, e criticano il conservatorismo dei credenti, il loro quieto vivere,o peggio la connivenza con chi si è appropriato delle risorse comuni; il cattivo esempio di costoro ha delegittimato, agli occhi degli umili, la Chiesa come garanzia di giustizia. La Chiesa deve realizzare l'attenzione evangelica verso gli uomini, incarnandola in strutture socio-temporali. Leggiamo in Umanesimo integrale: « Un compito terreno cristiano è di lavorare alla realizzazione socio-temporale delle verità evangeliche: perché, se il Vangelo concerne, innanzitutto, le cose della vita eterna, tuttavia, ci traccia, per il nostro comportamento, un quadro di riferimento preciso. Quando si medita su queste cose, si ha ragione di concludere che il mondo cristiano dei tempi moderni è venuto meno al dovere di cui parliamo ». La Chiesa ha il dovere di orientare la società (ma non sottomettendo il potere temporale a quello spirituale) e ha i titoli per farlo, perché nel Vangelo si trovano le premesse dei valori di fraternità, democrazia, solidarietà, ecc. Per quanto i valori spirituali siano metapolitici, anzi proprio per questo, la Chiesa può raccomandare la formazione di partiti politici.

Hai bisogno di aiuto in Filosofia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017