Esame terza media 2018 senza tesina, si può fare?

lucy.t.997
Di lucy.t.997

L’esame di terza media dal 2018, con la riforma della Buona Scuola, subisce un autentico stravolgimento, sia nelle prove vere e proprie che nei criteri di valutazione degli studenti. In primis abbiamo visto come sono cambiati gli Invalsi: si è aggiunta la prova di inglese e inoltre per il primo anno le prove sono state svolte al computer, interamente online. Oltre gli Invalsi, subisce un forte cambiamento anche la modalità di valutazione; infatti si è puntato a dare maggior peso e rilevanza ai tre anni di formazione della scuola media.

Tesina esame terza media 2018, si porta la tesina all'orale?

L’esame orale non vedrà grandi cambiamenti. Da sempre il colloquio finale di terza media ha l'obiettivo di valutare le capacità di argomentazione, di risoluzione di problemi, di pensiero critico e riflessivo e di collegamento fra le varie materie oggetto dell'esame.
Per rompere il ghiaccio durante questo step importante, ogni studente è tenuto a preparare una tesina da esporre alla commissione d’esame. La tesina di terza media può essere descritta come un'insieme di tante ricerche su argomenti di materie diverse, e collegate tra loro da un argomento principale che serve come filo conduttore di tutto l'elaborato e quindi dell’esposizione del ragazzo.

Ma è possibile un esame orale di terza media senza tesina?

Ebbene sì, è possibile. Infatti un altro metodo efficace per affrontare l’esame orale, in alternativa alla classica tesina, è quello di preparare una mappa concettuale. Un percorso più snello, ma senza dubbio più difficile da gestire, poiché presuppone un grande approfondimento su ogni punto della mappa da parte dello studente. Non sei sicuro di sapere cosa sia una mappa concettuale? La mappa non è altro che uno schema che collega un argomento centrale a una serie di argomenti secondari, ognuno appartenente ad una materia diversa. Grande lavoro ma anche grande vantaggio: infatti si è più liberi di spaziare da un argomento all'altro, senza un discorso impostato da un elaborato, potendo così dimostrare grande bravura nell'orientarsi solo in base alle parole chiave.
Per presentarla, basta un grafico o un'infografica ben fatta, in formato digitale o cartaceo, meglio se rilegata.
Nota bene: bisogna sempre però fare i conti con la commissione d’esame; se sono loro a richiedere la tesina, non potrai in alcun modo evitare di farla. Quindi parla con i tuoi professori e cerca un accordo con loro prima di imbarcarti in questo ambizioso progetto.

Esame terza media senza tesina: presentazione Power Point

Un altro modo per evitare la classica tesina all'esame di terza media è quello di preparare una presentazione PowerPoint: basta un computer e, se la scuola ne è dotata, un proiettore per presentare le slide e trattare sinteticamente diversi argomenti senza le necessità di scrivere pagine e pagine di tesina. Un'ottima alternativa che mette d'accordo tutti.

Nonostante il grande aiuto che l’argomento rappresenta, non dimenticarti che il colloquio non sarà solo su ciò che hai preparato, ma bisognerà comunque tenersi pronte su tutte le materie, in previsione di eventuali domande da parte della commissione.


Lucilla Tomassi
Skuola | TV
Buona estate ragazzi!

La Skuola Tv ritornerà ad ottobre! Buona estate ragazzi!

24 ottobre 2018 ore 16:30

Segui la diretta