Come iniziare la tesina di terza media?

come iniziare tesina terza media

Sei arrivato in terza media e quest’anno, anche se c’è il coronavirus, dovrai completare il percorso con la tesina di terza media. Le idee le hai già abbastanza chiare e hai ristretto il campo a due o tre argomenti utili. Devi però capire in che termini potresti approfondirli e quali sono le materie alle quali potresti collegarti. Come si comincia la tesina di terza media? Vediamo di capire come si fa l’introduzione vera e propria, andando anche avanti nell’elaborato e parlando della parte iniziale del lavoro: l’inquadramento preciso dell’argomento, le ricerche iniziali e la saletta che ne deriva.
Una volta organizzata la struttura, sarà il momento di cominciare a scrivere.



Come trovare l’argomento per la tesina?

Partiamo dalle basi: la ricerca dell’argomento. Probabilmente è tra le parti più difficili della scrittura della tesina. Per trovare l’argomento e assicurarsi che sia quello giusto ci sono delle linee guida utili. Deve essere, innanzitutto, un tema che abbracci tutte le materie d’esame e che le leghi tra loro in maniera originale. Parola d’ordine: originalità. Nella scelta dell’argomento più sarai originale e più verrai premiato. Il consiglio è quello di cercare in internet spunti interessanti e ricordarti che: deve piacerti, deve risultare interessante per come lo svilupperai e non deve suscitare polemiche. In questo senso è bene evitare argomenti a sfondo politico-religioso (per non correre il rischio di scontrarti con qualcuno della commissione che la pensa diversamente da te), scegliere qualcosa di personale e sentito e lasciar perdere gli argomenti affrontati già miriadi di volte sui quali difficilmente c’è altro di interessante da dire.

Da dove si comincia con le ricerche per la tesina?

Il primo passo per sviluppare una tesina con i fiocchi è, indubbiamente, la ricerca. Bisogna ricercare e comprendere quali siano le informazioni veramente utili nella marea di dati che è internet. Innanzitutto occorre capire cosa sai già dell’argomento scelto, cercando informazioni utili in rete ma anche sui tuoi libri di testo. Una ricerca valida parte dalle domande giuste. Dove vuoi arrivare con la tua tesina e cosa vuoi affermare? Capire il punto di arrivo direziona le ricerche più di qualunque altra cosa. Per orientarti meglio in questa fase risulta senz’altro utile fare una scaletta o un elenco delle materie che comprenderai nel tuo elaborato. Una volta che le idee saranno organizzate e scritte nere su bianco, sarà il momento di cominciare con la ricerca vera e propria.

Come cominciare a scrivere

Quando argomento, scaletta e collegamenti alle materie sono ben chiari e quando avrai consultato una serie di fonti cartacee e web, quello sarà il momento di partire con l’introduzione della tesina. Si tratta del pezzo iniziale che presenta l’interezza dell'elaborato. Una buona introduzione deve essere breve e contenere:

  • la spiegazione dell’argomento centrale;
  • il motivo della scelta, con chiari riferimenti al perché il tema ha suscitato il tuo interesse;
  • la spiegazione del metodo di lavoro (progetto, tesina sperimentale, tesina compilativa);
  • un chiaro prospetto delle materie comprese e approfondite.
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata

Curioso di conoscere l'argomento della prossima videochat? Per scoprirlo non ti resta che seguirci!

3 giugno 2020 ore 16:00

Segui la diretta