Le specialità dell'atletica leggera sono corse, salti, lanci, gare su strada.

Velocità M F
100 m 100 m
200 m 200 m
400 m 400 m

Caratteristiche tecniche:
La partenza è sfasata. È obbligatorio la partenza dai blocchi di partenza, avere una posizione raccolta. I blocchi di partenza servono ad avere una maggiore spinta iniziale. È obbligatorio mantenere la propria corsia. Non si può fare invasione in quella degli altri atleti e non si può andare alla corda. Se si fa una falsa partenza si è squalificati.


Ostacoli M F
110 mh(*) 100 mh
altezza (106 cm)ostacoli (84 cm)
400 mh 400 mh
(91 cm) (76 cm)
3000 siepi 3000 siepi
(91 cm) (76 cm)

(*) mh = metri ostacoli

Caratteristiche tecniche:
Non si può invadere la corsia degli altri atleti. Esiste una diversa altezza degli ostacoli per maschi e per le atlete femmine. Gli ostacoli da superare sono sempre 10 per i maschi e per le femmine. Essi si possono saltare solo da una direzione, infatti sono unidirezionali. La corsa è veloce e durante essa si devono superare gli ostacoli. La gamba da salto quando si supera l'ostacolo deve essere tesa. La seconda gamba risulta piegata in fuori. Nelle 3000 m siepi, l'ostacolo da superare si chiama siepe. È un ostacolo molto più robusto degli altri. Quando si salta, si può appoggiare il piede su di esso per darsi una maggiore spinta. Dopo un solo ostacolo c'è una pozza d'acqua.

Hai bisogno di aiuto in Educazione Fisica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email