_kia96_ di _kia96_
Ominide 1825 punti
Questo appunto contiene un allegato
Costituzione italiana - Struttura scaricato 180 volte

La costituzione italiana

La Costituzione, entrata in vigore il 1 gennaio 1948, è la legge fondamentale dello Stato. Essa fissa l'ordinamento della Repubblica e le regole della vita sociale: stabilisce l'organizzazione dello Stato, i diritti e i doveri dei cittadini e i rapporti fra gli organi statali e i cittadini stessi. La Costituzione italiana è votata, cioè scelta liberamente dal popolo e non concessa da un sovrano; è scritta e non basata esclusivamente sulla consuetudine; è rigida, in quanto per modificarla esiste una procedura molto complessa; è lunga in quanto non si limita a stabilire l'ordinamento dello Stato ma regola anche i rapporti fra i cittadini.
È formata da 139 articoli e 18 Disposizioni transitorie e finali. I primi 12 articoli contengono i Principi fondamentali ai quali si ispira la carta costituzionale. I Diritti e doveri dei cittadini vengono stabiliti dagli articoli 13-54, che costituiscono la prima parte della Costituzione. L'Ordinamento della Repubblica viene definito nella seconda parte (artt. 55-139). Le Disposizioni transitorie e finali servirono per regolamentare lo Stato prima che gli organi costituzionali fossero in grado di esercitare le loro funzioni.

Hai bisogno di aiuto in Educazione Civica per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email