Erectus 777 punti

Sviluppo delle tecniche costruttive


La cattedrale gotica riutilizza alcuni elementi e alcune tecniche romaniche, ma è un organismo nuovo e originale caratterizato da una struttura costruttiva complessa e unitaria.
L'immenso spazio della chiesa “immagine del cielo” simboleggia la potenza divina che accoglie l'uomo, è colorato dalla luce delle vetrate ed è animato da molte sculture.
Tutti gli elementi architettonici servono a scaricare a terra il peso della costruzione, ma suggeriscono anche uno slancio visivo verso l'alto che indica il desiderio di avvicinarsi a Dio:
-l'arco a sesto acuto dà verticalità alla costruzione ed è in ogni parte della cattedrale;
-la volta a crociera ogivale deriva dall'incrocio di archi a sesto acuto;
-i pilastri a fascio sono costituiti da un fascio di colonne;
-i contrafforti sono pilastri addossati ai muri esterni che irrobustiscono la costruzione in corrisponenza degli appoggi delle volte;
- gli archi rampanti svolgono, sul tetto, le stesse funzioni dei contrafforti;
- le guglie sono torri decorative a forma di cono o piramide, traforate e molto alte;
- le torri campanarie sono affiancate alla facciata, specie in Francia e in Germania;
- le grandi vetrate sono pareti sottili;
- il rosone è una vetrata tonda;
- le sculture adornano i portali, l'esterno e l'interno dell'edificio.
Hai bisogno di aiuto in Educazione Artistica per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove