ag172d di ag172d
Ominide 312 punti

Nel 1909 Filippo Tommaso Marinetti pubblica sul giornale ‘’le Figaro’’ il primo Manifesto del Futurismo. E’ la nascita di uno dei movimenti artistici più importanti del primo Novecento. I Futiristi dichiarano la fiducia nel progresso, loro definiscono il passato « chiaro di luna » annullando il passato. In realtà, non fanno nulla di tutto questo : con il loro linguaggio violento intendono scuotere il pensiero corrente.
Il manifesto della pittura futuristica è stato scritto da Giacomo Bella, Umberto Boccioni e Carlo Carrà. Il manifesto dell’architettura futurista da Antonio Sant’Elia, Gino Severini e Fortunato Depero. I Futuristi si chiedono che cosa di ciò che ci circonda rimanga impresso nella nostra coscienza. Affermando che la realtà va pensata non secondo immagini fisse, ma in continuo movimento. Le nuove macchine i nuovi mezzi fanno conoscere in mondo più che l’osservazione dei quadri di un museo. Muovendosi, l’oggetto si fonde con lo spazio circostante e crea nuove forme. Queste interagiscono con le luce, che si riflette in più direzioni: scompare le prospettiva, che imponeva in un solo punto di osservazione. La linea è lo strumento pittorico più idoneo a trasmettere la velocità, il passaggio e la trasformazione.

Umberto Boccioni è una delle figure più importanti del Futurismo, la sua ricerca non si limita alla pittura, ma si estende alla scultura, con cui approfondisce il tema delle forme nello spazio.
Forme uniche della continuità nello spazio è una celebre scultura dello scultore futurista Umberto Boccioni. Rappresenta simbolicamente il movimento e la fluidità. Boccioni respinge la scultura tradizionale per creare questo pezzo, considerato uno dei capolavori del Futurismo. La scultura è raffigurata sul retro delle monete da 20 centesimi di euro coniate in Italia e se ne conoscono varie versioni, tra cui una al Museo del Novecento di Milano, una alla Kunsthalle di Mannheim, una alla Tate Modern di Londra, una al MoMa, e una al Metropolitan Museum di New York.

Hai bisogno di aiuto in Educazione Artistica per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email