Ominide 2993 punti

Il valore dei titoli


3 Tipi di valore:

- Valore nominale
- // di emissione
- // di mercato --> valore al quale il titolo viene scambiato, può essere anche molto diverso da un valore determinato in modo fondamentale.
concetto che sta alla base delle bolle: un titolo rappresenta anche un valore determinato dai cosiddetti fondamentali, cioè quei valori che derivano dall'analisi di bilancio. Dall'analisi di bilancio viene fuori che il valore di un'azione è pari a 10. Per tutta una serie di cose accade che un titolo può essere particolarmente ricercato. E quando diminuisce l'offerta il prezzo sale. Quindi un titolo che da un analisi fondamentale vale 10, lo possiamo trovare anche a 1000 perchè vuol dire che ci sono delle persone disposte a scambiarlo a 1000. Questo determina il problema delle bolle finanziarie, perché tutto ha un valore di mercato e un valore "intrinseco".
- // di rimborso: mediamente coincide col valore nominale

La quotazione del titolo si chiama corso.

Il corso può essere secco o tel quel. Il primo fa riferimento al capitale senza gli interessi, mentre il corso tel quel comprende anche gli interessi (dietimi di interesse)
Se io scambio il titolo durante il periodo di godimento al corso tel quel vuol dire che devo considerare anche gli interessi maturati fino al momento dello scambio.
Al corso secco devo considerare solo al quota capitale.

Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email