Video appunto: Società di capitali - Azioni

Società di capitali:le azioni



I diversi valori delle azioni



Il valore nominale è il valore dell’azione come parte del capitale sociale. Il capitale sociale è infatti uguale al valore nominale unitario moltiplicato per il numero delle azioni.

Il valore di emissione è il prezzo che viene richiesto agli azionisti quando si costituisce la società o quando si deve aumentare il capitale sociale.
Ad ogni socio appartiene un numero di azioni proporzionali alla loro parte del capitale sociale sottoscritta e per un valore inferiore a quello del suo conferimento.

Il valore corrente è il prezzo che viene stabilito sul mercato prima che venga stipulato il contratto di compravendita.

Il valore di rimborso è l’importo di un’azione quando la società viene sciolta, quando si deve ridurre il capitale sociale o quando un socio recede.

Il valore contabile, detto anche patrimoniale, è l’importo che deriva dal rapporto tra il patrimonio netto e il numero delle azioni.

Categorie di azioni



Le azioni si possono distinguere in varie categorie in base ai diversi diritti che vengono attribuiti ai loro possessori.

Le azioni ordinarie rappresentano la base della struttura patrimoniale della società.
I diritti che attribuiscono ai loro possessori sono:
- il diritto di voto nelle assemblee ordinarie e straordinarie
- il diritto di opzione ovvero di sottoscrivere le azioni di nuova emissione
- il diritto al dividendo ovvero di percepire una quota degli utili d’esercizio
- il diritto a una quota del netto finale nel momento della liquidazione della società
- il diritto di informazione ovvero di poter consultare il progetto di bilancio, il libro dei soci e il libro delle assemblee

Le azioni privilegiate danno gli stessi diritti delle azioni ordinarie con l’unica differenza che hanno maggior diritto sugli utili d’esercizio e che il diritto di voto può limitarsi solo alle assemblee straordinarie.

Le azioni di risparmio sono riservate solo alle società quotate in borsa.

Le azioni di godimento sono assegnate ai titolari delle azioni ordinarie che la società rimborsa per ridurre il capitale sociale.