Ominide 1016 punti

Il sistema azienda e le sue caratteristiche principali


Un'azienda è un sistema organizzato e orientato per ottenere un obiettivo, e anche un insieme di fattori produttivi e forze (come la forza lavoro) che si coordinano per ottenere un risultato. È un sistema aperto perché ha relazioni continue con il marcosistema, ovvero l'ambiente in cui vive (un esempio è il macrosistema Italia), e viene influenzara da cultura, ambiente, politica e organizzazione : un esempio si nota nell'organizzazione dei giorni di ferie (in base alle festività religiose) o degli orari di lavoro (se ci sono meno ore di sole, come ad esempio nei paesi scandinavi, le giornate lavorative saranno più corte).
L'azienda è a sua volta un sistema perché deve avere uno o più elementi connessi tra loro che devono sviluppare organicamente le proprie funzionalità. All'interno dell'azienda sono presenti diverse funzioni, ossia diverse attività che gli elementi che la compongono sono chiamati a svolgere perché coordinate e connesse tra loro contribuiscono al successo dell'azienda. Oltre alla presenza delle funzioni, altre caratteristiche dell'azienda sono:
- l'organizzazione
- il coordinamento
- l'indirizzo

Per quanto riguarda l'organizzazione, l'organigramma è la rappresentazione delle funzioni aziendali e dei rapporti esistenti tra le diverse unità che compongono il sistema, e corrisponde alla fotografia dell'organizzazione dell'azienda.
Al suo interno le funzioni aziendali sono descritte per macroaree, definite in base al principio della divisione del lavoro, su cui si basa la rivoluzione industriale: quando l'azienda aumenta di dimensioni, le funzioni che vanno svolte al suo interno diventano più complesse, dunque risulta più facile dividerle in più compiti elementari.
Un altro principio importante è quello della catena di comando, che consiste nel fatto che ogni unità abbia un compito, proporzionato alla sua posizione gerarchica:
- il vertice strategico (costituiti da un consiglio di amministrazione o da un solo imprenditore) propone degli obiettivi

- l'indirizzo del vertice passa agli organismi intermedi, i direttori, che prrcepiscono gli ordini degli imprenditori o del consiglio e li traducono in azioni operative
- queste azioni operative vengono passate e compiute, nel pratico, dagli organismi esecutivi, ossia gli operai e gli impiegati
La catena è sensibile, e se dovessero esserci dei cambiamenti al suo interno potrebbero portare crisi irrisolvibili.
Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email