Ominide 457 punti

Le operazioni di smobilizzo dei crediti


La banca è uno dei soggetti esterni con cui viene a contatto l'azienda ed è un fattore fondamentale per quest'ultima; è l'azienda di credito che commercia il denaro.
Per aprire banche e assicurazioni servono autorizzazioni ministeriali.
La banca si interpone tra soggetti in surplus (che avanzano soldi) e in deficit (azienda di produzione; in debito per via dei finanziamenti bancari).

La banca guadagna grazie alla "forbice" (differenza tra interesse attivo e passivo).
Senza il sistema bancario il sistema capitalista crollerebbe.

L'azienda può finanziarsi quindi con debiti della banca (di finanziamento, a medio-lungo termine) ma anche con debiti del fornitore (merci). Questo tipo di debiti rientrano nel capitale di terzi da cui l'azienda può finanziarsi.

Se l'azienda vuole la disponibilità immediata di liquidità, può ricorrere allo smobilizzo dei crediti: è un'operazione di finanziamento (ha quindi un costo; gli interessi).
Con lo sconto delle cambiali l'azienda ottiene l'importo subito, ma scontato dell'importo da pagare per l'operazione.
Esiste un castelletto salvo buon fine che indica la quantità massima che la banca può scontarmi; s.b.f. perché c'è il rischio che la cambiale non venga incassata alla scadenza e la banca quindi si riprende l'importo anticipato.

Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email