Ominide 6603 punti

Che cos'è la moneta


La moneta

Le monete che spendiamo quotidianamente assumono la forma di biglietti colorati o di dischetti metallici contraddistinti da un valore numerico. A seconda della cifra che riportano, il loro impiego ci consente di acquistare quantità variabili di beni e servizi.
Perché persone che non conosciamo, in cambio di quei biglietti sostanzialmente privi di valore intrinseco, sono disposte a fornirci beni che invece hanno un valore intrinseco? Questo comportamento potrebbe sembrare insensato, ma trova ampia giustificazione in almeno due circostanze: la prima riguarda le vicende che hanno modificato la moneta nel corso del tmepo; la seconda è da ricercare nell'obbligo, imposto dallo Stato, di accettare la monete come contropartita negli scambi.


Il valore della moneta

Un biglietto da 10 euro conserva nel tempo sempre il medesimo valore? La risposta è positiva se ci riferiamo al suo valore nominale, cioè alla cifra stampigliata sul biglietto; la risposta è, al contrario, negativa se consideriamo il suo valore reale (o potere d'acquisto), cioè la quantità di beni che con quella moneta si possono acquistare. Se 5 anni fa con quella somma si potevano comprare 4 kg di pane e oggi se ne possono acquistare solo 3, il valore reale della moneta, a causa dell'aumento dei prezzi, non è più lo stesso.

Il valore della moneta, rappresentato dal suo potere d'acquisto, dipende dal livello dei prezzi.
Quando i prezzi aumentano, il potere d'acquisto della moneta diminuisce e viceversa.


Tipi di moneta

Le monete che tutti noi conosciamo e utilizziamo sono i biglietti di banca (moneta cartacea) e la moneta divisionaria (gli spiccioli), cosi' denominata perché serve a consentire i pagamenti di piccolo importo. A differenza delle monete d'oro e d'argento (moneta metallica), utilizzate fino alla fine del XIX secolo, la moneta cartacea non possiede alcun valore intrinseco. Il suo valore è quello attribuitogli dallo Stato che la emette.
La moneta emessa dallo Stato è definita moneta legale in quanto deve essere obbligatoriamente accettata come mezzo di pagamento dei debiti. L'insieme della monete legale in circolazione forma la base monetaria.

Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email