Ominide 4173 punti

Le varie fasi delle operazioni di gestione


La gestione di un’impresa è caratterizzata da quattro diverse fasi:
1) Operazioni di finanziamento, che consistono nel fatto di ricercare dei capitali necessari per l'azienda.
Possono provenire da:
- capitale proprio, conferimenti dei proprietari e dall’auotofinanziamento (ovvero gli utili non prelevati dai soci a fine d’esercizio)
- capitali di terzi, ovvero il capitale di altri prestato all’azienda, ovvero l’insieme dei debiti, che a loro volta si suddividono in:
• debiti di finanziamento -> prestiti ottenuti da terzi
• debiti di regolamento -> derivano da dilazioni di pagamento ottenute dei fornitori
Questi ultimi rispetto al capitale proprio:
- hanno obbligo di rimborso alla scadenza
- devono essere remunerati con interessi
- sono soggetti a minor rischio di impresa rispetto al capitale proprio

2) Operazioni di investimento, acquisto di fattori produttivi, perciò queste operazioni provocano costi.

I beni produttivi possono essere:
- beni strumentali (costi pluriennali)
- materie prime o merci
- servizi

3) Operazioni di trasformazione fisico tecnica, consiste nell’utilizzo e nella combinazione dei fattori produttivi con lo scopo di produrre il bene che poi l’azienda venderà per produrre utile alla fine dell’esercizio, tutte queste sono le operazioni di gestione interna.

4) Operazioni di disinvestimento, derivano dalla vendita del bene o del servizio prodotto e quindi è presente il recupero del denaro speso negli investimenti: provocano dei ricavi.
Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email