Ominide 1144 punti

La domanda globale

La domanda globale è la quantità di un bene che i consumatori sono disposti ad acquistare ad un certo prezzo. È quindi l’insieme delle domande individuali.
A livello globale a un aumento del prezzo corrisponde sempre, proporzionalmente, una diminuzione della quantità domandata, e viceversa.
I consumatori marginali sono i consumatori che a fronte di un aumento di prezzo non ritengono più il bene interessante e ne sospendono l’acquisto, mentre una diminuzione di prezzo li spinge ad acquistarlo per la prima volta.

La domanda individuale

La domanda individuale è la quantità di un bene che un consumatore è disposto ad acquistare ad un determinato prezzo. Poiché il compratore destinerà una certa parte del suo reddito per l’acquisto di più beni e servizi, il bilancio del consumatore è:

Sp= Q1P1+Q2P2+…+QnPn

Dove Sp è la spesa, Q1, Q2, …, Qn sono le quantità dei beni 1, 2, …, n consumati e P1, P2, …, Pn sono i loro prezzi unitari.
Il consumatore ha un vincolo di bilancio da rispettare. Se aumenta il reddito del consumatore la domanda varia in diversi modi:
-aumenta il numero dei bisogni che vengono soddisfatti
-cambia la tipologia dei bisogni che vengono soddisfatti, aumentano i consumi di qualità.
Se il reddito diminuisce le variazioni saranno ovviamente di segno opposto.

Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email