Genius 13137 punti

Borsa

La Borsa è un mercato aperto al pubblico nel quale si comprano e si vendono azioni, cioè le quote tutte uguali in cui viene suddiviso il capitale di una “società per azioni”. Coloro che possiedono una o più quote (gli azionisti) sono tutti comproprietari. Le azioni vengono vendute o acquistate da professionisti – gli agenti di borsa – per conto dei loro clienti. Questi possono essere privati cittadini, società industriali, commerciali e finanziarie, banche. La Borsa svolge una funzione economica importantissima, perché è lì che le società raccolgono i capitali necessari ai loro investimenti ed è in seno ad essa che passa da una mano all’altra la proprietà delle imprese: fabbriche, società di assicurazioni, banche.
I piccoli risparmiatori naturalmente non possono aspirare al controllo delle imprese di cui sono azionisti, ma ogni anno incassano i dividendi in proporzione al numero dei profitti realizzati dalla società nell’anno precedente.

Per guadagnare denaro in Borsa bisogna acquistare e rivendere rapidamente le azioni, sfruttando il momento migliore. Questo uso delle azioni viene chiamato speculazione e non ha alcun particolare significato negativo. Chi specula in Borsa può anche perdere molto denaro. Se poi un acquisto sbagliato è stato effettuato con denaro preso a prestito che lo speculatore non può restituire, si verifica il suo fallimento.

Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email