Ominide 2324 punti

La borsa e le assicurazioni

La borsa
Le borse valori costituiscono le entità intermediarie tra la gestione della produzione e i capitali di cui questa necessita.
In queste sedi si svolgono le transazioni di titoli e di valuta.
L’attività borsistica si basa su reti telematiche che agiscono in tempo reale, permettendo di effettuare negoziazioni e scambi contemporaneamente on ogni parte del pianeta.
L’importanza di una piazza borsistica e il volume dei suoi scambi sono proporzionali allo sviluppo economico dello Stato cui la borsa appartiene.
La borsa di Londra è la piazza più importante del continente europeo ed è una delle tre maggiori del mondo.
La sua capitalizzazione supera il PIL dell’intero Regno Unito.
Anche in campo borsistico si tende alla concentrazione, nel 2000 è avvenuta la prima fusione tra la borsa di Francoforte e quella di Parigi.

L’Unione Europea ha attuato la libera circolazione dei capitali che consente di investire denaro ovunque nelle piazze affaristiche degli Stati membri.
Per facilitare questi interventi finanziari è stato creato Eurolist, un listino borsistico europeo che permette la rapida compravendita di titoli societari da un Paese all’altro del continente.

Le assicurazioni
La raccolta di fondi attraverso i canali assicurativi si è moltiplicata.
Ai primi posti della spesa assicurativa per abitante vi sono i quattro Paesi più industrializzati del continente: Regno Unito, Paesi Bassi, Francia e Germania.
Le grandi compagnie assicurative hanno a disposizione enormi capitali che vengono immessi nel mercato finanziario e in quello immobiliare.
Con l’entrata in vigore dell’Atto Unico, il settore assicurativo è stato liberalizzato, ogni società può operare liberamente in qualsiasi Stato membro dell’Unione.

Hai bisogno di aiuto in Economia & Ragioneria?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email