gio9567 di gio9567
Ominide 806 punti

Tipologie edilizie

Unifamiliari : ingresso dipendente ed è adatta per una sola famiglia. Può essere singola o associata. Singola se ha quattro muri liberi, associata se ha i muri comunicanti.
Plurifamiliari : ingresso in comune con più abitazioni.

Le tipologie tradizionali erano:

- La casa a schiera: è una tipologia edilizia di tipo medievale. Si sviluppano in una planimetria stretta e allungata. Le facciate sono presenti sul lato stretto mentre i lati lunghi sono in comune con altre abitazioni e non hanno affacci. I problemi sono quelli di non avere luce nel centro della casa. Di solito si sviluppa su più piani ed il giardino è nella zona anteriore e posteriore della casa.
- La casa in linea è derivata dall’unione o traslazione della villa a schiera
- La casa a torre si sviluppa in altezza e di solito ha pianta quadrata, è di origine medievale e avevano le stanze l’una sopra l’altra.

- La casa a ballatoio è quella casa che ha un ballatoio in comune e diverse entrate
- La casa a corte, di origine romana, ha pianta quadrata o rettangolare avente pareti estere prive di finestre e pareti che si affacciano nel “buco” interno dove vi è la corte.

Le tipologie edilizie moderne invece sono :

- La casa doppia a Dessau di Gropius : Consiste in due case unifamiliari abbinate costruite da Gropius nel 1925 a Dessau per gli insegnanti della scuola presso la quale egli era direttore : la Bauhaus. La peculiarità consiste nell’accostamento di due piante simili a due piani ruotate tra di loro a 180 gradi per evitare la simmetria. Il primo piano è occupato da grande spazio riservato allo studio mentre al secondo piano vi sono i servizi e la camera da letto.
- Cinque case a schiera a Scarperia : Tipologia edilizia moderna costituita dall’assemblaggio di cinque case a schiera a due piani dove il piano terra è ubicata la zona giorno e al secondo piano la zona notte. La prima e l’ultima sono uguali tra loro ma specchiate e completamente diverse dalle tre centrali le quali sono uguali e attaccate tra di loro
- Il ventaglio di Zacchiroli : E’ un esempio di casa a torre per residenze e servizi commerciali. La peculiarità è l’organizzazione delle stanze in base all’orientamento ottimale. In base a questo criterio Zacchiroli ha disposto verso di esso tutti gli ambienti più importanti e sul lato opposto ha disposto la cucina i bagni e il corpo scala che è il fulcro del ventaglio.
- Unità di abitazione a Marsiglia di Le Corbusier : E’ un esempio di casa collettiva. Comprende circa 330 alloggi distribuiti su un blocco di 130 metri per 56 di altezza. I singoli alloggi sono disimpegnati da dei corridoi. Ogni appartamento i sviluppa su due piani e ha la profondità dell’intero corpo fabbrica per godere della ventilazione trasversale e per favorire le esigenze della vita familiare. A metà altezza dell’edificio si trova il centro sevizio mentre i servizi ambulatori la palestra gli asili nido sono posizionati sul grande tetto-terrazza.

Hai bisogno di aiuto in Architettura, Disegno e grafica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email