gio9567 di gio9567
Ominide 806 punti

Risanamento e consolidamento delle coperture

Le coperture devono garantire la tenuta agli agenti atmosferici. Nei vecchi edifici si viene a formare l'umidità causata dall'acqua. Tale problema può essere risolto con la sostituzione dei pezzi rotti, il riallineamento dei tegoli e la sostituzione delle condutture dell'acqua.

I problemi più gravi però sono causati da:
- Dallo stato precario della piccola e grossa orditura in legno
- Dalla mancanza della cordolatura perimetrale all'edificio
- Dal degrado delle gronde
- Dal fuori piombo dei muri per la spinta dei puntoni

Nei tetti inclinati gli interventi più frequenti sono quelli che riguardano la sostituzione del manto esistente. Per risolvere tale problema si impermeabilizza la falda inclinata mediante un materiale che potrebbe essere la guaina bituminosa. In tal modo si evitano infiltrazioni,ma, essendo un materiale coibente, fa mancare la traspirabilità. Per ovviare a tale inconveniente si possono aprire adeguati punti di sfiato e di ventilazione.

Quando si parla di vecchi tetti o si vuole conservare la struttura originali si considerano la cordolatura perimetrale. Le strutture della copertura non devono essere spingenti. Nel caso di importanti strutture eseguite con capriate è frequente la corrosione agli appoggi della struttura. Per risolvere tali inconveniente il consolidamento si applica nei seguenti metodi:
- Asportazione totale del legno, lasciando una fodera esterna per mantenere l'aspetto esteriore
- Esecuzione di fori nel legno sano e inserimento di lamine di vetroresina
- Ricostruzioni delle parti in legno asportate con conglomerato

Hai bisogno di aiuto in Architettura, Disegno e grafica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email