Video appunto: Funzioni amministrative

Funzioni amministrative



Concetti chiave: perché si applica il diritto amministrativo, fine pubblico dell’attività amministrativa, rapporto tra funzioni amministrative-funzione legislativa-funzione giurisdizionale, vari tipi di funzioni amministrative, meritevolezza dell’interesse pubblico, differenza norme di diritto privato e norme di diritto amministrativo, caratteri delle funzioni amministrative
- Il diritto amministrativo è il diritto volto a regolare l’organizzazione e il funzionamento delle p.
a. e i loro rapporti tra di esse e con gli altri soggetti.

- Le p.a. esistono per svolgere funzioni necessarie per la collettività
- Ad esse si applica un diritto diverso perché diversa è l’attività che pongono in essere, essendo sempre orientata al perseguimento di un fine pubblico che rende necessarie regole e controlli.
- Funzione: attività svolta nell’interesse di un soggetto diverso da quello che la svolge (ad es. l’attività del genitore verso il figlio)
- Funzioni pubbliche: spettanti a uffici pubblici come il Parlamento (funzione legislativa), ai giudici (funzione giurisdizionale),alle pubbliche amministrazioni (funzione amministrativa). Le prime due sono attribuite dalle norme della Costituzione e si svolgono sempre negli stessi modi (procedimento legislativo e processo giurisdizionale).
Le funzioni amministrative invece sono attribuite da tante norme diverse e si svolgono in modi molto eterogenei, per questo il diritto amministrativo si compone di una parte generale (norme comuni a tutte le funzioni amministrative, ad es quelle sul procedimento amministrativo*,…) e di una parte speciale relativa ai singoli settori (istruzione, sanità, …).
- Funzioni private: spettanti a uffici privati come gli amministratori di una società.