Sapiens 2037 punti
Canto XXI


Il voler conoscere il motivo del terremoto e del grido del Gloria tormenta Dante, che, pensieroso, segue Virgilio, spinto dalla fretta di continuare il cammino.Ad un tratto, alle spalle dei poeti arriva un'ombra.Il suo saluto amichevole rivela la sua presenza:si tratta di Stazio, destinato a spegnere in Dante la sete di sapere. Dopo avergli restituito il saluto, Virgilio denuncia l'eterna privazione, che lo relega nel Limbo.
Hai bisogno di aiuto in Purgatorio?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email