Ominide 11454 punti

Inferno-Alcuni celebri personaggi


«La prima di color di cui novelle
tu vuo’ saper», mi disse quelli allotta,
«fu imperadrice di molte favelle.

A vizio di lussuria fu sì rotta,
che libito fé licito in sua legge,
per tòrre il biasmo in che era condotta.

Ell’è Semiramìs, di cui si legge
che succedette a Nino e fu sua sposa:
tenne la terra che ’l Soldan corregge.

L’altra è colei che s’ancise amorosa,
e ruppe fede al cener di Sicheo;
poi è Cleopatràs lussuriosa.

Elena vedi, per cui tanto reo
tempo si volse, e vedi ’l grande Achille,
che con amore al fine combatteo.

Vedi Parìs, Tristano»; e più di mille
ombre mostrommi e nominommi a dito,
ch’amor di nostra vita dipartille.

Poscia ch’io ebbi il mio dottore udito
nomar le donne antiche e ’ cavalieri,
pietà mi giunse, e fui quasi smarrito.

Parafrasi


Virgilio allora mi disse: “La prima delle anime di cui vuoi avere notizie fu imperatrice di molti popoli. Fu talmente sfrenata nel vizio di lussuria, che rese lecito per legge ogni piacere, per cancellare il biasimo in cui era caduta. Ella è Semiramide , che fu moglie di Nino e gli succedette al trono: governò la terra su cui ora governa il Sultano. L’altra è Didone, che si uccise per amore e venne meno al voto di fedeltà fatto alla memoria del primo marito Sicheo; poi vi è Cleopatra la lussuriosa. Vedi poi Elena, a causa della quale scoppiò la lunga e luttuosa guerra di Troia, e vedi il grande Achille, che, alla fine , dovette combattere con l’amore. Vedi Paride e Tristano” ; e mi mostrò, indicandomele, moltissime anime che l’amore separò violentemente dalla vita terrena. Dopo che ebbi udito la mia guida nominare le donne e i cavalieri antichi, provai una profonda pietà e per poco non persi i sensi.
Hai bisogno di aiuto in Inferno?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email