gatto01 di gatto01
Ominide 236 punti
La Divina Commedia - Introduzione
La struttura del poema
La Divina Commedia è suddivisa in tre cantiche composte a loro volta da 33 canti ad eccezione dell'Inferno che è compost da 33 canti, più uno di introduzione.
La struttura della Divina Commedia è fondata sul numero 3 e i suoi multipli: 3 cantiche, 3 guide, 3 fiere, 3 volti di Lucifero, 9 cerchi dell'Inferno, 9 balze del Purgatorio, 9 cieli del Paradiso.

Il titolo
Inizialmente Dante chiamò il suo poema "Commedia", dopo la sua morte, grandi poeti come Boccaccio, gli attribuirono l'aggettivo "Divina", perché il contenuto era appunto Divino

Il significato del poema
Il poema ha un significato letterario e un significato allegorico. Il significato letterario è quello che si capisce da una semplice lettura del testo come una storia. Il significato allegorico è il concetto che si nasconde sotto il significato letterario.

La lingua e lo stile
Dante utilizza uno stile diverso per ogni cantica:
- Nel Paradiso usa un linguaggio complesso e formale;
- Nel Purgatorio lo stile presenta un'idea di fretta, quella delle persone che aspettano un giudizio;
- Nell'Inferno il linguaggio è caratterizzato dai dannati che urlano perché sanno che sono costretti a restare lì per l'eternità.

Hai bisogno di aiuto in Divina Commedia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email