Ominide 54 punti
Divina Commedia

Dante Alighieri


Periodo storico: 1265-1321;

Luogo : Firenze;

Brevi caratteristiche :
-Poliedrico: conosce molte materie di carattere umanistico e non , quindi persona molto colta.
-Polisemia: propone molti segni (visioni) delle sue opere:
Interpretazione letterale;
Interpretazione simbolica;
Interpretazione allegorica;
Interpretazione anagogica morale;

-Interpretazione letterale intesa come la versione in prosa delle sue opere;
-interpretazione simbolica intesa come la caratteristica del simbolismo medievale , cioè ricalca la perfezione della creazione divina con la perfetta struttura architettonica che regge la narrazione;
-Interpretazione allegorica intesa come una metafora continuata , un lungo simbolo protratto per cento canti;
-Per i lettori medievali , l'arte era strettamente connessa con l'etica.
Anche la commedia è un poema didattico , in senso morale.

Il pellegrinaggio del protagonista insegna infatti ai lettori come riconquistare il bene originario, come purificarsi dal peccato,come raggiungere la virtù suprema.
Caratteristiche:
-Pluristilismo : dato che in precedenza Dante era stato definito persona molto colta utilizza diversi stili presi da diverse elite aristocratiche:
Ambiente e stile
-Inferno: stile aspro e duro , utilizzato per sottolineare asperità, la difficoltà la sofferenza presente nel luogo e per indicare che non esiste via d'uscita;
-Purgatorio: stile più morbido del precedente con qualche punta aspra, utilizzato per indicare che chi è finito nel purgatorio deve pentirsi per poter passare al paradiso , presenta due vie il luogo :Inferno e Paradiso.
-Paradiso : linguaggio ricercato , utilizzato per indicare che finisce lì solo chi no ha peccato.


-Plurilinguismo : utilizza diversi linguaggi ricercati ottenuti da diverse elite aristocratiche li unisce , in un nuovo linguaggio, chiamato linguaggio Dantesco.
La divina commedia viene scritta in nel periodo di tempo che va dal 1304/1306 al 1321.
Altri componimenti:
-Dal 1283 al 1308 scrive Le Rime : sonetti e canzoni composti da rime sparse non catalogate in un genere predefinito, lasciate libere proprio da lui.
-Vita Nuova dal 1292 al 1293 : componimenti composti dopo la morte di Beatrice , questo è anche il primo romanzo in prosa della letteratura italiana .
-Il Convivio dal 1304 al 1308: enciclopedia del sapere medievale.

Hai bisogno di aiuto in Divina Commedia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email