Erectus 1117 punti

Sistema termodinamico


Una reazione chimica comporta la trasformazione di materia ed energia e la scienza che studia le trasformazioni energetiche è detta termodinamica. Un sistema si dice termodinamico quando avvengono delle reazioni fisiche o chimiche ed è separato dall'ambiente esterno. Una reazione chimica che avviene in un recipiente costituisce un sistema termodinamico. Un sistema termodinamico può essere aperto (scambia materia ed energia con l'ambiente come ad esempio un essere vivente) ,chiuso (scambia materia energia ma non energia ma non materia con l'ambiente esterno come ad esempio una stufa elettrica), isolato (non scambia energia e materia con l'ambiente esterno come ad esempio un thermos).
I sistemi termodinamici possono scambiare energia con l'ambiente esterno sotto forma di lavoro o come calore. Se la reazione avviene in un cilindro dotato di pistone mobile, il gas che si forma spinge sul pistone che compie un lavoro detto lavoro di espansione. Il lavoro compiuto da un sistema è positivo se il sistema si espande, negativo se ne subisce una compressione. Il calore scambiato dal sistema con l'ambiente esterno durante una reazione chimiche è detto calore di reazione ed è positivo se viene assorbito dal sistema è negativo se viene ceduto.
La superficie di controllo è quel materiale o quella misura geometrica che separa il sistema termodinamico dall'ambiente esterno e può essere classificata a partire da tre parametri essenziali ovvero la permeabilità, la rigidità e la termicità.
Hai bisogno di aiuto in Inorganica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email