Ominide 230 punti

I sali

I sali sono composti che si originano dalla reazione di un idrossido con un acido secondo l’equazione generica:
idrossido + acido → sale + acqua

I sali binari sono composti in cui l’idrogeno presente nel corrispondente idracido viene sostituito da un metallo. (idracido + idrossido→ sale binario)

Nella formula di questi sali si scrive prima il simbolo del metallo seguito da quello del non metallo. Il nome corrispondente si ottiene apponendo al nome del non metallo il suffisso –uro, facendo poi seguire la preposizione ‘di’ e il nome del metallo; se il metallo ha due valenze, si aggiungono i suffissi –oso, quando la valenza è più bassa, e –ico, quando la valenza è più alta.

Esempi:

Cloruro di Sodio

[math]H Cl + Na O H → Na Cl + H_2 O[/math]

Cloruro di Zinco

[math]H Cl+Zn (O H)_2 → Zn Cl_2+H_2 O[/math]

Cloruro Ferroso

[math]Fe (O H)_2 + H Cl → Fe Cl_2 + H_2 O [/math]

A differenza dei sali binari,i sali ternari contengono nella formula chimica sempre la presenza di almeno un atomo d'ossigeno, in quanto questi sali sono frutto di una reazione chimica in cui un reagente è un ossiacido.
ossigeno. (ossiacido+idrossido→ sale ternario)
se l’acido termina in oso allora il sale assume il suffisso ito
se l’acido termina in ico allora il sale assume il suffisso ato
se l’acido termina in idrico allora il sale assume il suffisso uro

Esempi:

Carbonato Ferrico (acido carbonico)

[math]C O_2+H_2 O → H_2 C O_3\\
H_2 C O_3 + Fe (O H)_3 → Fe_2 (C O_3)_3 + H_2 O[/math]


Solfito Rameoso(acido solforoso)

[math]S O_2 + H_2 O → H_2 S O_3\\
H_2 S O_3 + Cu (O H)_2 → Cu_2 S O_3 + H_2 O[/math]


Nitrato Piombico (acido nitrico)

[math]N_2 O_5+H_2 O → 2H N O_3\\
H N O_3+Pb (O H)_4 → Pb (N O_3)_4+H_2 O[/math]


Solfato di Zinco (acido solforico)

[math]S O_3 + H_2 O → H_2 S O_4\\
H_2 S O_4 + Zn (O H)_2 → Zn S O_4 + H_2 O[/math]

Hai bisogno di aiuto in Inorganica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email