Ominide 4554 punti

Reazioni tra ioni e soluzioni


Reazioni tra ioni


Una forma ionica rappresenta la possibilità di rappresentare una determinata specie chimica attraverso le cariche elettriche che questa specie può manifestare, e queste cariche possono essere positive o negative.
Le simbologie idrogenate in parte non meritano una trasformazione di questo tipo, ma in parte si. I metalli del sesto e del settimo gruppo sono rappresentati negli idruri diversamente, in quanto mettiamo il metallo a destra e l’idrogeno a sinistra. Gli acidi possono essere rappresentati da un punto di vista ionico.
Idrogeno + metallo = idracido
Gli idracidi meritano la simbologia ionica.
I composti ternali, la cui creazione è possibile mediante l’acqua, meritano la simbologia ionica, come gli ossiacidi, gli idrossidi e i sali. Tutte queste tipologie di composti meritano la simbologia ionica.

HCl
H+Cl-

H2S
2H+S—

H2SO4
2H+ So4—

NaOH
Na+ OH-
AgNO3+NaCl
AgCl+NaNO3
Ag+NO3- + Na+ Cl-
Ag+Cl-+Na+NO3-
Il metallo diventa un catione; il radicale acido perde un elettrone diventando un anione
Na+No3- sono ioni spettatori

Soluzioni


Le soluzioni sono dei sistemi omogenei che presentano un mezzo solvente ed un soluto. Da questo punto di vista acquista molta importanza il soluto. Il soluto può essere di tre tipi. Le soluzioni elettrolitiche contengono ioni, quelle non elettrolitiche non ne contengono. Avendo il sale da cucina e buttando nell’acqua otteniamo una soluzione elettrolitica in quanto il sale va in soluzione con l’acqua.

Proprietà collegative


Le proprietà collegative sono quelle proprietà della soluzione che dipendono dal numero di particelle di soluto: non dalla qualità del soluto, ma dalla quantità.
Hai bisogno di aiuto in Inorganica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email