Catalisi

Alune reazioni spontanee non avvengono perché sono troppo lente, serve un innesco
Catalizzatori: sostanza che aumenta la velocità di reazione senza entrare a far parte della reazione stessa e senza subire modificazioni offrendo un cammino alternativo alla reazione
• omogenei: nella stessa fase della reazione (gas, liquidi..)
• eterogenei: fase diversa
Gli enzimi sono catalizzatori biologici con una forma molto specifica

Es. di catalizzatori eterogenei: assorbimento di un gas su una superficie solida:
le reazioni di decomposizione dei gas inquinanti nei processi di combustione sono molto lente→serve un catalizzatore→marmitte catalitiche
es. decomposizione dell’acqua ossigenata

Equilibrio chimico
Per una generica reazione:
A --> B rezione diretta (forward), v reazione=kf[A]
B--> A rezione inversa (reverse), v reazione=kr

All’equilibrio:
kf[A]= kr
La reazione è reversibile.
Si dice equilibrio dinamico perché la reazione in realtà non si è fermata, ma le velocità opposte sono uguali e le concentrazioni non variano più. Può avvenire solo in un sistema chiuso

La parentesi quadra indica la conc espressa in mol\litro o
moli di gas\V recipiente

kf[A] diminuisce fino ad un valore cost
kr aumenta fino ad un valore cost

Non importa la composizione iniziale della miscela di reazione: all’equilibrio otterremo sempre lo stesso rapporto di concentrazione tra reagenti e prodotti, dato dalla costante di equilibrio Kc, a una certa T
Dimensione: 〖(mol\litri)〗^∆v ∆v= variazione n. di moli
In funzione delle pressioni parziali (se la reazione avviene in fase gassosa):
maggiore il valore di K, maggiore la quantità di prodotti all’equilibrio
minore il valore di K, maggiore la quantità di reagenti all’equilibrio

Possiamo determinare la direzione di reazione

All’equilibrio Q=K (Q=quoziente di reazione)
-se Q>K, avviene la reazione inversa (si consumano i prodotti, il numeratore della costante di equilibrio decresce e Q decresce fino ad eguagliare K)
se Q<K, avviene la reazione diretta per raggiungere l’equilibrio

Equilibrio:
omogeneo: tutti i reagenti e i prodotti nella stessa fase
eterogeneo: fase diversa
es:
La concentrazione di solido (o liquido puro) sono costanti

Non consideriamo la conc di solidi puri nelle espressionidelle costanti di equilibri: quindi la concentrazione di CO2 non dipende dalla quantità di CaO e CaCO3

Hai bisogno di aiuto in Inorganica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email