Ominide 268 punti

Calcolo del numero di Avogadro

Materiali: taglia di metallo tonda con diametro 30cm, micro pipetta 20/200nl per prelevare 10nl, squadra, polvere di licopodio, soluzione di acido oleico in normale sano 0,1%
Procedimento:
• Si riempie la vaschetta d’acqua
• Si sparge la polvere di licopodio
• Si prelevano con la micro pipetta 10nl di soluzione di acido oleico allo 0,1%
• Si lascia cadere la soluzione della micro pipetta sulla superficie dell’acqua ricoperta da licopodio
• Si misura, il più rapidamente possibile, il diametro della macchia che si viene a formare
• Si ripetono tutte queste operazioni per tre volte e poi si mediano i risultati

Risultati: la macchia dell’acqua è dovuta all’acido oleico, perché il solvente n-esano evapora rapidamente.
• Il volume della macchia è il quantitativo di acido oleico usato, cioè 10⁻⁵

• La superficie della macchia è r²*π
• Lo spessore della macchia è volume/superficie
• Il volume della molecola è dato dalle possibili forme di essa: sferica, cilindrica e cubica. Si calcola il volume usando lo spessore come raggio (nel caso della sfera), come altezza ( nel caso del cilindro) e come spigolo ( nel caso del cubo).
• Si calcola poi il volume di una mole di acido oleico dividendo il peso di una mole (284g) per la densità (0,837g/cm³)
• Il numero di Avogadro è dato dal volume della mole fratto il volume della molecola

Hai bisogno di aiuto in Inorganica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email