Sapiens 7947 punti

L’importanza del verde

Le piante sono capaci di costruire molecole di zucchero a partire da biossido di carbonio (CO2) e acqua (H20), utilizzando energia solare. 11 processo, per questo definito “fotosintesi”, avviene nei cloroplasti .
La luce è necessaria solo in alcuni stadi, per cui si distinguono comunemente reazioni luminose e reazioni al buio. Le radiazioni solari vengono utilizzate da pigmenti delle piante, clorofille e carotenoidi, presenti nei cloroplasti, e trasformate in energia chimica di legame nelle molecole degli zuccheri.
Le piante riescono a captare energia luminosa grazie ad “antenne o fotosistemi”, costituiti da differenti molecole di clorofilla, associate a proteine e ad altri pigmenti . In particolare, grazie a variazioni energetiche dei propri elettroni, la clorofilla cattura l’energia di alcune radiazioni luminose e la trasferisce a molecole complesse, note come accettori. Questi la rendono disponibile nella fase al buio.

Acqua e biossido di carbonio sono dunque le sostanze chiave della foto- sintesi; la prima subisce una usi che mette in libertà ossigeno, elettroni e protoni. Le molecole CO2, prelevate invece dall’atmosfera, vanno a fissarsi a uno zucchero a 5 atomi di carbonio, in un processo ciclico o “ciclo di Calvin”, che porta alla formazione del glucosio . Il processo fotosintetico pertanto:
• sottrae CO2 all’atmosfera bilanciando così gli effetti della respirazione e delle combustioni (procedimenti industriali, autoveicoli,...);
• libera 02 e ne compensa il consumo;
• trasforma l’energia della luce in energia chimica.

La fotosintesi è pertanto un processo che va ad equilibrare la composizione atmosferica. Quando invece in alcune fasce dell’atmosfera sono presenti maggiori quantità di anidride carbonica, questa insieme con altri gas, impedisce la diffusione del calore, intrappolandolo a guisa di una serra (effetto serra). Il fenomeno causa un aumento della temperatura con conseguenti variazioni climatiche. La considerazione di tutto ciò suggerisce pertanto di ridurre le emissioni di anidride carbonica, generalmente dovute a combustioni e processi industriali, e di proteggere e diffondere il verde. Le deforestazioni e tutti quegli interventi che comportino riduzione del verde e dei processi fotosintetici arrecano gravi danni al nostro Pianeta.

Hai bisogno di aiuto in Nozioni basilari?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove