Ominide 7068 punti

Fotosintesi


Gli autotrofi sono in grado di sintetizzare carboidrati o molecole complesse a partire da semplici molecole inorganiche, necessitano però di energia che i foto-autotrofi, come le piante, ricavano dal sole, mentre i chemioautotrofi da reazioni chimiche. La fotosintesi da 6 molecole di anidride carbonica e 6 molecole di acqua, permette di ottenere glucosio e 6 molecole di ossigeno.
Si divide in una fase luminosa che avviene nei tilacoidi e in una oscura (ciclo di Calvin) che avviene nello stroma. N.B.: La clorofilla presenta al centro uno ione magnesio e le clorofille a e b sono identiche eccetto che per un gruppo metile e aldeidico.

Glicolisi


La glicolisi avviene nel citoplasma attraverso 10 reazioni divise in 2 fasi (endo/esoergoniche). Da una molecola di glucosio di ottengono 2 Atp, 2 Nadh+H+ e 2 molecole di acido piruvico. A seguito della glicolisi in condizioni anaerobiche avviene la fermentazione che non produce energia, invece in condizioni aerobiche avviene la respirazione cellulare che produce 6Co2, 6H2O e 32 Atp.

Ciclo di Calvin


L’enzima che catalizza la fissazione del carbonio è il rubisco, la proteina più abbondante sulla Terra. Tale enzima utilizza anidride carbonica, Atp e Nadph+H+ per produrre G3P; se però la concentrazione di CO2 è bassa, viene utilizzato ossigeno; avviene così la foto-respirazione che produce una minore fissazione del carbonio. Inoltre nelle piante C3 la foto-respirazione avviene a seguito della chiusura degli stromi per evitare l’evaporazione dell’acqua nelle giornate torride, invece nelle C4 la CO2 viene fissata in un composto a 4 atomi di carbonio.
Hai bisogno di aiuto in Nozioni basilari?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email