Ominide 943 punti
Le biomolecole
Le principali biomolecole sono carboidrati, lipidi, proteine e acidi nucleici, ma ad essi si possono aggiungere amminoacidi, nucleotidi, ATP e molte altre molecole. Le biomolecole di maggiore dimensione sono dette macromolecole e nella maggior parte dei casi (proteine, acidi nucleici e alcuni carboidrati) sono i polimeri.
In chimica con il termine polimero si indica una macromolecola formata dalla ripetizioni di molecole più piccole, chiamate monomeri, unite una all'altra da legami covalenti. Possiamo paragonare un polimero a un treno e i monomeri ai suoi vagoni, che possono essere diversi tra loro oppure tutti uguali.
I polimeri si formano per mezzo di reazioni di condensazione, che liberano molecole d'acqua, e si degradano per mezzo di reazioni di idrolisi, che consumano molecole d'acqua.
Hai bisogno di aiuto in Nozioni basilari?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email