Genius 20106 punti

La riproduzione dei vegetali: tipi e tecnica

La riproduzione delle piante può avvenire in tre modi: riproduzione vegetativa, riproduzione agamica e riproduzione sessuata.
La riproduzione vegetativa è la più semplice perché viene realizzata da gemme della pianta, spesso trasformata, per questo scopo, in piccoli bulbi. I bulbi si formano lungo il fusto, all’ascella delle foglie ordinarie, come nel giglio rosso di montagna, oppure fra le squame dei bulbi sotterranei o addirittura al posto dei fiori, come nell’aglio selvatico
La riproduzione agamica è il principale modo di riproduzione delle piante delle “inferiori” perché sono semplicissime, spesso composte da una sola cellula, come i batteri. Si tratta di felci, alghe muschi che si riproducono in svariati modi; il sistema principale e quello di produrre delle spore.
La riproduzione sessuata è il tipo di riproduzione più perfetto, il grandioso meccanismo che fa nascere e moltiplicare i miliardi di piante di qualsiasi dimensione che ricoprono la terra. Questo tipo di riproduzione avviene ovviamente per mezzo di uno strumento specializzato: il fiore.
Esistono fiori ermafroditi (chiamato anche monoclino) cioè composti da organi maschili (=stami) e femminili (=pistilli) e fiori unisessuali, cioè che sono dotati solo di stami o di pistilli. La fecondazione avviene in questo modo: quando un granello di polline proveniente dagli stami cade sullo stimma, esso vi rimane appiccicato. Assorbe l’acqua che trasuda da esso, comincia a gonfiarsi ed emette da uno dei pori una sottile protuberanza, chiamata “budello pollinico” che si insinuo nello stilo (una sorta di corridoio) fino a raggiungere l’ovulo. Raggiunta l’oosfera (una delle parti centrali del pistillo), uno degli spermi del nucleo generativo si fonde con essa; la cellula che ne risulta comincia allora a moltiplicarsi per formare l’embrione del seme che è composto da<radichetta, piumetta e fusticino.
Hai bisogno di aiuto in Evoluzione?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email