Ominide 320 punti

La riproduzione asessuata e sessuata

La mitosi avviene negli organismi unicellulari e consiste nel copiare esattamente i cromosomi dei genitori, creando quindi figli identici a loro; la riproduzione delle cellule si attua con la copia e la separazione del materiale genetico. Questa è la riproduzione asessuata che però, è vista come svantaggiosa poiché non varia il patrimonio genetico e di conseguenza non esegue i cambiamenti necessari per l'adattamento alle condizioni ambientali. Invece gran parte degli organismi pluricellulari tra cui noi esseri umani attuano la riproduzione sessuata, che due divisione e non solo una come per la mitosi, perché coinvolge entrambi i sessi.
Infatti la partenza è una piccola cellula che con la fusione ossia la fecondazione di due gameti, spermatozoo e cellula uovo contengono la metà dei cromosomi delle cellule di partenza. I nuovi individui avranno un patrimonio genetico diverso da quello di partenza, proprio perché sono il frutto di una fusione e non di una copia, perché la distribuzione dei cromosomi materni e paterni è mescolata casualmente. La riproduzione sessuata avviene con la meiosi: una divisione nucleare in cui viene dimezzato il patrimonio genetico dei due genitori e successivamente la fecondazione unisce i due patrimoni.

Hai bisogno di aiuto in La cellula?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email