Ominide 11270 punti

La mitosi e la meiosi

Negli organismi pluricellulari la divisione delle cellule somatiche avviene per mitosi. Questo tipo di divisione è utilizzato dall’organismo per la crescita e per la riparazione dei tessuti.

La mitosi viene suddivisa in cinque fasi: profase, prometafase, metafase, anafase e telofase
Verso il termine del processo, con la citodieresi, la strozzatura della membrana plasmatica divide del tutto il citoplasma e permette alle nuove cellule di separarsi. Alla fine si hanno due cellule distinte, in grado a loro volta di duplicarsi.

La citodieresi nella cellula vegetale

Nelle cellule vegetali la divisione avviene circa nello stesso modo, con l’eccezione della citodieresi, perché la presenza della parete cellulare non consente la formazione del- la strozzatura che va a dividere il citoplasma.

Negli organismi a riproduzione sessuata le uniche cellule che non si riproducono per mitosi sono le cellule riproduttive, i gameti, che si formano mediante meiosi.

Nei gameti il corredo cromosomico è dimezzato e perciò aploide.

Al momento della fecondazione, quando il gamete femminile, cioè la cellula uovo, si unisce con il gamete maschile, lo spermatozoo, per dare origine allo zigote, il corredo cromosomico diploide si ripristina.
La meiosi prevede due divisioni successive, al termine delle quali dalla cellula diploide di partenza si ha la formazione di quattro cellule aploidi.

Meiosi I

Durante la meiosi I, che è sempre precedu- ta dalla duplicazione del DNA nell’interfase, i cromo- somi omologhi si appaiano sulla piastra equatoriale della cellula formando strutture costituite da quattro cromatidi e chiamate tetradi.

Meiosi II

A differenza della meiosi I, la meiosi II non è preceduta dalla duplicazione del DNA. In questa fase, si ha invece la separazione dei cromatidi fratelli di ogni cromosoma omologo. Al termine della meiosi, ciascun gamete è aploide perché contiene un solo cromatide di ogni coppia di omologhi.

Hai bisogno di aiuto in La cellula?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove