Ominide 1320 punti

Le membrane endocellulari

Nella cellula eucariote molti organuli sono interconnessi attraverso un sistema di membrane insterne (o membrane endocellulari) che, partendo dall'involucro nucleare e dal reticolo endoplasmatico, unisce l'apparato di Golgi, i lisosomi, i vacuoli e la membrana plasmatica. Molte di queste strutture collaborano nella sintesi, nell'immagazzinamento e nell'esportazione delle molecole biologiche. Un ruolo importante nelle membrane endocellulari è svolto dalla vescicole di trasporto. Queste strutture sono porzioni di membrana che si formano intorno ai prodotti da esportare. Quando giunge in prossimità della membrana plasmatica, la vescicola si fonde con essa e, al tempo stesso, riversa all'esterno della cellula i prodotti che trasporta. Alcune vescicole si sviluppano diventando lisosomi o vacuoli. Vanno citati a parte i perossisomi che non fanno parte del sistema di membrane endocellulari, ma sono coinvolti in numerose funzioni metaboliche, comprese la degradazione degli acidi grassi utilizzati come combustibili e la trasformazione di sostanze nocive, come il perossido di idrogeno (H2O2), in sostanze innocue.

Hai bisogno di aiuto in La cellula?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email