Ominide 652 punti

La struttura cellulare

La cellula è unità funzionale di base delimitata da una membrana a doppio strato fosfolipidico, da un mezzo fluido chiamato citosol all'interno del quale sono immerse delle microstrutture chiamate organuli e da un nucleo (che nelle cellule procariote non è delimitato da alcuna membrana). La cellula vegetale ha una parete in più costituita da cellulosa, che funge da una sorta di esoscheletro.

Nucleo: Nelle cellule eucariote è circondato da una doppia membrana dotata di pori per la comunicazione citoplasmatica. Contiene DNA sotto forma di cromatina e un nucleolo che assembla i ribosomi.

Citoscheletro: permette alla cellula di muoversi tramite dei filamenti di actina e microtubuli e di mantenere la propria forma.

Mitocondri: organuli che partecipano della respirazione cellulare. nella cellule vegetali questo compito è completato dai cloroplasti che svolgono la fotosintesi.

Vacuolo: struttura contenente una soluzione salina e che serve a mantenere la forma della cellula e a sostenere la cellula vegetale (spesso i vacuoli ce le hanno solo loro).

Reticolo endoplasmatico: Si divide in liscio (dove si sintetizzano i lipidi) e rugoso (dove si sintetizzano le proteine). Il reticolo endoplasmatico rugoso è cosparso di ribosomi, organuli che assemblano gli amminoacidi per la sintesi delle proteine.

Apparato di Golgi: un apparato che elabora molecole complesse e che si occupa dunque di distribuirle alla cellula.

Lisosomi, perossisomi e proteasomi: i primi si occupano dei processi idrolitici (sono coinvolti), i secondi vengono coinvolti nelle reazioni ossidative, ed i terzi demoliscono le proteine riciclando gli amminoacidi di cui sono costituite.

Hai bisogno di aiuto in La cellula?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email