Video appunto: Funzioni del poro mitocondriale

Funzioni del poro mitocondriale



Dal poro mitocondriale fuoriescono diverse proteine tra cui la proteina “Diablo” che blocca gli inibitori dell’apoptosi (chiamati “yap”) rafforzando il segnale pro-apoptotico.
Le proteine della famiglia di Bcl-2 sono caratterizzate da dei domini “BH” presenti in 4 copie nelle proteine anti-apoptotiche, in 3 copie nelle proteine pro-apoptotiche e in proteine con ruoli differenti sono presenti soltanto in unica copia (BH3 only).

Le proteine anti-apoptotiche bloccano l’attivazione di Bax e Bak (quelle che formano il poro), le più importanti di queste sono Bcl-2 e Bcl-xL.
Bax e Bak sono le più importanti pro-apoptotiche.
Le più importanti proteine “BH3 only” sono Bid (anti-apoptotica che quando viene tagliata permette di trasmettere il segnale dai recettori di morte dalla Caspasi-8 alla via mitocondriale) e Bad (pro-apoptotica che interagisce con Bcl-2 per determinare se il canale formato da Bax e Bad debba essere aperto oppure no).
Cruciale in questa trasmissione del segnale apoptotico è la proteina p53 che è un effettore principale del danno al DNA; questo può essere dato da agenti esogeni come: le radiazioni, i farmaci chemioterapici, le sostanze chimiche (primo fra tutti il benzopirene che viene dato dalla combustione di sostanze organiche).