Video appunto: Ancoraggio alla membrana e mitocondri

Ancoraggio



Alcune proteine hanno una porzione introcitoplasmatica che si aggancia al citoscheletro, altre ancorano la cellula a proteine che stanno nella matrice extracellulare; altre ancora, le integrine di membrana svolgono entrambi i ruoli: da una parte interagiscono con il citoscheletro, dall'altra con materiale esterno alla cellula, come per esempio il collagene.

La spettrina è una proteina periferica che fa parte del citoscheletro del globulo rosso responsabile della sua resistenza meccanica e della sua morfologia. La mancanza di questa proteina provoca una patologia emolitica chiamata sferocitosi che causa crisi emolitiche: la forma del globulo non è a “ciambella” schiacciata come nella norma, ma sferica e con una resistenza meccanica molto minore.

Mitocondri



Dotate di una doppia membrana (cfr. teoria endosimbiontica di Margulis), sono sede della respirazione cellulare. Le cellule più ricche di mitocondri sono quelle muscolari, nervose e gli ovociti. Nelle creste sono localizzati gli enzimi che entrano nella catena di trasporto degli elettroni e nella catena di fosforilazione ossidativa. Nella matrice sono presenti ribosomi, che gli danno una limitata autonomia di sintesi proteica, e 5-10 copie del genoma mitocondriale (nell'uomo 16000bp con 30 geni) che viene letto e duplicato in loco.