Ominide 320 punti

Fattori che influenzano la divisione cellulare

1) Dipendenza all'ancoraggio: le cellule si dividono essenzialmente se trovano un contatto con una superficie solida, se così non fosse si dividerebbero senza controllo e non andrebbero al loro posto, ad esempio se una cellula si staccasse dalle pareti dei vasi sanguigni entrando nella corrente circolatoria causerebbe l'otturazione delle vene poiché si formerebbe un accumulo incontrollato di esse.

2) Inibizione da contatto: le cellule con i recettori glicoproteici riconoscono la presenza di cellule vicine. Infatti questo fattore arresta la divisione delle cellule quando esse hanno un contatto tra loro: ad esempio se ci tagliamo, le cellule si divideranno per ricicatrizzarci fino a quando non riempiono il buco causato dal taglio e poi termineranno la divisione, non creeranno tessuto in più.

3) Fattori di crescita: incitano la divisione delle cellule, si legano agli specifici recettori superficiali, dunque mutandone la loro normale superficie fanno attivare il processo. Come esempio prendiamo le piastrine che saranno stimolate a una cicatrizzazione più veloce della ferita e favorendone la fase successiva: la mitosi. Le interluchine sono altri fattori di crescita: vengono prodotte dai globuli bianchi e sono essenziali per il sistema immunitario, invece le eritroproteie sollecitano il midollo osseo per la produzione dei globuli rossi.

Hai bisogno di aiuto in La cellula?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email