Ominide 1573 punti

La respirazione cellulare


La respirazione cellulare è un processo che avviene in tutti i tipi cellulari degli organismi sia autotrofi che eterotrofi (cellule animali, vegetali, batteriche, protisti, funghi) in presenza di ossigeno.
Attraverso tale reazione, le sostanze nutritive assunte da un organismo vivente (es. negli animali eterotrofi) o prodotte tramite la fotosintesi negli organismi autotrofi vengono “demolite” allo scopo di produrre l’energia necessaria alla cellula per svolgere tutte le sue funzioni vitali.
In particolare, la principale molecola che agisce da substrato/reagente per la respirazione cellulare è il glucosio.

Respirazione cellulare: degradazione completa del glucosio in presenza di ossigeno con produzione di 36/38 molecole di ATP (adenosin trifosfato), una molecola che nelle cellule ha la funzione di immagazzinare temporaneamente l’energia da utilizzare per tutti i processi vitali.
Nelle cellule degli organismi eucarioti, tali reazioni avvengono in organelli specializzati per svolgere tale funzione, denominati mitocondri.
La respirazione cellulare consiste in diverse reazioni, in cui i prodotti di un passaggio sono utilizzati come reagenti per il processo successivo ed avviene grazie all’intervento di numerosi enzimi. I prodotti di scarto della respirazione cellulare (come CO2 o H2O) vengono eliminati dalla cellula e, negli organismi superiori, escreti attraverso la respirazione polmonare e le urine.

L’equazione riassuntiva della respirazione cellulare è:
[img]https://www.ecosia.org/images?q=equazione+respirazione+cellulare#id=CA2405EED21128FEBEA6B2CA870BB0A81F8A2CAB[/img]

Hai bisogno di aiuto in La cellula?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email