Cellula Procariote - Struttura

La cellula procariotica o cellula procariote costituiscono archei e batteri. La loro struttura è assai più semplice rispetto a quella che presentano le cellule eucariotiche, in quanto, al contrario di quest'ultime, esse non possiedono compartimenti interni delimitati da membrane.
Tutte le cellule procariotiche possiedono la stessa struttura di base:
Membrana plasmatica: membrana composta da un doppio strato fosfolipidico che le permette di mantenere costanti le caratteristiche chimico-fisiche all'interno e di controllarne il traffico di sostanze che entrano e escono dalla cellula;
Citoplasma: materiale semifluido situato all'interno della membrana dove avvengono tutte le reazioni cellulari. Esso è composto da:
- Citosol: parte più fluida, fatto per lo più di acqua contenente ioni, macromolecole e macromolecole solubili;
- Particelle insolubili: sospese nel citosol (es. ribosomi);
Nucleoide: zona del citoplasma contenente DNA sotto forma di una molecola circolare;
Ribosomi: aggregati di RNA dove si svolge la sintesi proteica.

A questa struttura di base se ne aggiungono altre che si sono sviluppate nel corso dell'evoluzione dei procarioti:
pParete cellulare(formato da carboidrati): situata esternamente alla membrana plasmatica, ha funzione di sostegno della cellula e ne determina la forma;
Capsula(formata da polisaccaridi): ulteriore rivestimento situato attorno alla parete cellulare;
Membrane interne: particolare membrana plasmatica tipica dei cianobatteri (batteri in grado di svolgere la fotosintesi) che ripiegandosi all'interno del citoplasma forma un insieme di membrane interne contenenti le molecole necessarie alla fotosintesi;
Flagelli: appendici che consentono a numerosi procarioti di spostarsi in ambiente liquido grazie a proteine in grado di contrarsi;
Pili: strutture più corte e numerose dei flagelli che consentono ai batteri di aderire tra loro o aderire alle cellule animali;
Citoscheletro: termine generale per definire diversi filamenti proteici aventi un ruolo nella divisione cellulare o nel mantenere la forma delle cellule.
Hai bisogno di aiuto in La cellula?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email