Video appunto: Giunzioni gap

Giunzioni gap



Questo schema rappresenta una giunzione Gap. Si può osservare un’area di membrana che contiene un gran numero di strutture proteiche transmembrana paragonabili a canali. Esse hanno un poro centrale più ampio rispetto ai canali ionici e consentono il passaggio di molecole di piccole dimensioni, ma non limitate agli ioni atomici.
La caratteristica qualificante è che questi canali presentati sulla membrana di una cellula combaciano perfettamente con quelli presenti sulla membrana della cellula vicina. Si stabilisce così una comunicazione diretta fra i citoplasmi delle due cellule. Così come accade con i canali ionici, queste strutture di giunzione sono regolate cioè possono trovarsi chiuse o aperte. Ciascun canale si chiama connessone ed è a sua volta costituito da proteine,
chiamate connessine. Le giunzioni gap nel tessuto nervoso costituiscono le sinapsi elettriche; nel miocardio invece sono fondamentali per la sincronizzazione della contrazione ritmica del muscolo.

Pertanto, la giunzione occludente determina la formazione di due distinti domini di membrana. In particolare data la posizione vengono definiti il dominio apicale della membrana e il dominio baso-laterale. N.B.: esistono punti tripli, in cui sono a contatto 3 cellule epiteliali, sono quindi necessarie giunzioni triple.