Ominide 1489 punti

I catalizzatori biologici

La maggior parte delle reazioni biochimiche, come quelle che interessano le vie metaboliche, avverrebbe a una velocità troppo bassa per poter garantire le funzioni cellulari, se non vi partecipassero gli enzimi.
Gli enzimi sono principalmente proteine che svolgono il ruolo di catalizzatori nelle reazioni che avvengono nelle cellule. La molecola sulla quale agisce l’enzima è detta substrato.
Il termine enzima fu coniato dal fisiologo tedesco Wilhem F.Kuhne, per indicare le molecole presenti negli estratti di lievito, in grado di catalizzare la trasformazione degli zuccheri in alcol. La parola enzima significa infatti nel fermento. Grazie agli enzimi sono possibili reazioni in condizioni di temperature e di pH che altrimenti non avverrebbero o sarebbero troppo lente. Analogamente a tutti i catalizzatori, gli enzimi:
• Aumentano la velocità delle reazioni senza subire modifiche permanenti nella loro struttura durante il corso della reazione;
• Sono in grado di svolgere la propria azione benchè presenti in quantità molto ridotte rispetto a quelle dei reagenti;
• Agiscono determinando la diminuzione dell’energia di attivazione della reazione, consentendone uno sviluppo a velocità più elevate, senza alterare l’equilibrio della reazione stessa
E’ bene ricordare che l’energia di attivazione è la minima quantità di energia richiesta che permette a una reazione chimica di avvenire
Hai bisogno di aiuto in Biochimica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email