pexolo di pexolo
Ominide 10532 punti

Acqua e diluizione isotopica

Le proprietà dell’acqua:
1. Tensione superficiale:
- coesione, ossia la tendenza delle molecole a restare insieme
- tensione, ossia la capacità dell’acqua a legarsi velocemente anche con altre sostanze o superfici purché esse siano polari
- capillarità, comprende la tensione e la coesione
2. Elevato calore specifico significa che per innalzare di un grado un kg di quella sostanza si ha bisogno di molta energia e questo a causa dei legami a idrogeno
3. Densità (m/v) a quattro gradi i legami a idrogeno presentano tutti la stessa lunghezza

Acidità e basicità delle sostanze:
Una soluzione è acida se è in grado di cedere ioni h+, al contrario una soluzione è basica se cede o accetta ioni oh-.
in natura per mantenere costante il ph ci sono delle sostanze che cedono o accettano ioni h+ in base all’occorrenza (sostanze tampone).

Diluizione isotopica

Diluizione isotopica consiste nella determinazione dello spazio corporeo occupato dall’acqua attraverso la misura dello spazio di diluizione di traccianti radioattivi. A seconda degli isotopi utilizzati si può calcolare la percentuale di acqua intracellulare o extracellulare. A seguito della somministrazione si preleva un campione di urine o sangue per valutarne la concentrazione. La percentuale di massa magra si calcola poi tenendo presente che il suo contenuto in acqua è del 73%.

Hai bisogno di aiuto in Biochimica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017