Ominide 2005 punti

Trachea


L’aria che dalla laringe entra nella trachea la percorre per tutta la sua lunghezza (10–12 cm) fino al livello della quinta vertebra toracica, che è approssimativamente a metà del torace . La trachea è piuttosto rigida, perché la sua parete è rinforzata da anelli di cartilagine ialina a forma di C. Questi anelli hanno un duplice significato; la loro parte aperta si appoggia sull’esofago e ne consente l’espansione quando viene ingerito un grosso bolo alimentare; la parte solida dà sostegno alle pareti della trachea mantenendola costantemente aperta, nonostante le variazioni di pressione che si verificano durante la respirazione.
Poiché la trachea è l’unica via attraverso cui l’aria può arrivare ai polmoni, la sua ostruzione mette in pericolo la vita. Molte persone sono state soffocate per asfissia dovuta a un bolo alimentare che ha improvvisamente ostruito la trachea (o la glottide).

La manovra di Heimlich, una tecnica in cui si sfrutta l’aria contenuta nei polmoni di una persona per farle espellere il pezzo di cibo che ha provocato l’ostruzione, ha salvato molte persone dal soffocamento. In alcuni casi di ostruzione delle vie respiratorie si effettua una tracheostomia (un’apertura chirurgica nella trachea) d’urgenza per realizzare una via alternativa con cui l’aria possa arrivare ai polmoni. La trachea è rivestita da una mucosa ciliata. Le ciglia battono continuamente e in direzione opposta a quella di ingresso dell’aria, e sospingono il muco, in cui sono invischiate particelle di polvere e altri detriti, lontano dai polmoni e verso la faringe dove può essere inghiottito o espettorato. Il fumo inibisce l’attività delle ciglia vibratili e alla fine ne provoca la distruzione. In assenza delle ciglia, l’unico mezzo per impedire l’accumulo di muco nei polmoni è la tosse. I fumatori che hanno una congestione delle vie respiratorie dovrebbero evitare i medicamenti che inibiscono il riflesso della tosse.
Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email