pser di pser
Ominide 5819 punti

GRANDE CIRCOLAZIONE

La grande circolazione avviene tra il cuore e gli organi ed ha la funzione importantissima di nutrire le cellule portando ossigeno e sostanze nutritive attraverso il sangue arterioso. La grande circolazione parte dal ventricolo sinistro, che spinge in sistole il sangue nell’aorta attraverso le valvole dette semilunari, presenti sia a sinistra che a destra del cuore, e termina nell’atrio destro, dove arriverà il sangue venoso. Il sangue giunge nell’arteria, avente una forma ad arco e divisa in due grandi rami o vasi: un primo ramo porta nella parte superiore del corpo, il secondo nella parte inferiore. A livello di queste arterie principali, le arterie si dividono dapprima in capillari arteriosi e cedono l ‘ossigeno e prendo l’anidride carbonica, diventando capillari venosi per poi riunirsi in venule ed alla fine confluire in due grandi vene: la vena cava superiore o discendente, che porta il sangue dalle zone superiori del corpo al cuore, e la vena cava inferiore o ascendente, che invece parte dalle gambe per raggiungere sempre il cuore, di cui la prima scende per raggiungere il cuore mentre la seconda sale.

Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità