alfag di alfag
Ominide 336 punti

Annessi cutanei



1. Peli: derivano da un processo di
corneificazione (come nell’epidermide) e sono costituiti da:

-Radice pilifera o del pelo, che va da un bulbo fino al punto in cui si ha l’organizzazione definitiva e completa del pelo;

-Fusto, ossia la parte che si estende dal punto in cui la configurazione del pelo è completa fino al margine libero;

In particolare si hanno:

-Matrice del pelo, in cui vi sono cellule staminali in grado di differenziarsi e che poi formeranno il fusto;

-Cuticola, lo strato più superficiale del pelo che può essere paragonato allo strato corneificato dell’epidermide ed è quindi costituito da una cheratina dura.


La parte centrale è definita struttura midollare.

Successivamente si trova la regione corticale, in cui le cellule sono più abbondanti.
Vi è infine la cuticola, che riveste il pelo. Vi sono inoltre delle strutture esterne che non sono insite del pelo stesso e che formano 2 guaine connettivali, separate da una membrana. Hanno funzione di protezione e vengono perse quando il pelo fuoriesce dalla cute.
La porzione più profonda è caratterizzata dallo strato di Henle: un unico strato di cellule aderenti alla guaina esterna;

lo strato di Huxley: 1-3 strati di cellule corneificate;

la cuticola della guaina interna: formata da squame cheratinizzate.
Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Correlati Arteria
Registrati via email