pexolo di pexolo
Ominide 10532 punti

Epiteli di rivestimento


Si classificano per:
• Numero di strati cellulari (semplici o stratificati)
• Forma delle cellule (squamose, cubiche, colonnari o cilindriche, di transizione)
• Specializzazione della superficie cellulare

La disposizione delle cellule in strati:
1) Epitelio semplice: È costituito da un singolo strato di cellule con funzioni di diffusione, osmosi, filtrazione, secrezione e assorbimento.
2) Epitelio pseudo stratificato: Costituito da cellule aventi nuclei a distanza varia
3) Epitelio stratificato: Formato da due o più piani cellule

La forma delle cellule:
1) Squamose: Sono cellule sottili che permettono il passaggio di sostanze molto velocemente.
2) Cubiche: Cellule che possono presentare dei microvilli sulla superficie apicale, e hanno una funzione di assorbimento e secrezione.
3) Colonnari o cilindriche: Possono presentare dei microvilli e svolgono funzioni di protezione, assorbimento e secrezione.

4) Transizione: Cambiano forma nel corso della loro vita, passano da appiattite a cubiche. Questo a causa dei ripetuti cicli di distensione e rilasciamento.

Epitelio pavimentoso
Costituito da un solo strato di cellule piatte, l’epitelio pavimentoso ha un nucleo appiattito e le cellule sono disposte come "piastrelle", quasi a formare una sottile pavimentazione. È il caso degli alveoli polmonari, di alcune zone dei reni e della parte più interna delle pareti dei vasi sanguigni. Per la sua sottigliezza non è adibito a funzioni protettive, mentre è particolarmente adatto per la regolazione degli scambi tra tessuti, fluidi interstiziali e l’aria.

Hai bisogno di aiuto in Anatomia e Fisiologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017